NOTIZIE SULL'ATTIVITA'

Del Gruppo di Preghiera di Padre Pio.1904

S. Messa votiva allo Spirito Santo l'ultimo lunedì di ogni mese a Fusara di Baronissi

Località: Caprecano e Fusara di Baronissi

Provincia: Salerno

Parrocchia: Santa Maria delle Grazie e S. Stefano Protomartire

Nome del Gruppo: “Fraternità S. Massimiliano M. Kolbe”

Assistenti Spirituali:

  • Don Salvatore Di Mauro (Ordine Francescano Secolare)
  • Padre Ottavio Galasso (OFM)
  • Padre Battista Pellegrino (cappellano militare; Comunità: “La Speranza” Cottolengo)

 

Il Gruppo di Preghiera si attiene per la sua attività allo Statuto dei Gruppi di Preghiera, è in contatto con Casa Sollievo della Sofferenza, Centro Gruppi di Preghiera di San Giovanni Rotondo, dove è regolarmente registrato e dove invia ogni anno una relazione sull’attività svolta. 
Il Gruppo di Preghiera è formato da fedeli provenienti da varie parrocchie; la sede è Caprecano di Baronissi (SA). Il Direttivo e i vari Referenti si incontrano ogni lunedì, per la formazione sulla Sacra Scrittura e sulla Spiritualità Francescana, nel convento dei Frati Cappuccini a Salerno, in Via Carmine. 
Due volte al mese, il Direttivo i referenti e tutti gli aggregati si riuniscono a Caprecano di Baronissi (SA) e a Serino (AV) per partecipare ad un pomeriggio ricco di preghiera e di catechesi. Gli aggregati, tra Caprecano e Serino, sono circa 150.

Programma dei due giorni che concludono ogni mese

  • ore 18.30: Sacramento della Penitenza (con la disponibilità di tre sacerdoti almeno per la prima ora), contemporaneamente si recita il Rosario
  • ore 19: Preghiera "a scuola di S. Francesco d'Assisi, S. Pio da Pietrelcina e S. Massimiliano Maria Kolbe"
  • ore 20: Celebrazione Eucaristica
  • ore 21: Benedizione dei gruppi parrocchiali ed extra parrocchiali

Il Gruppo persegue anche finalità culturali, in questi ultimi 8 anni, infatti, ha promosso e realizzato: Presepi Viventi, Via Crucis e Via Lucis in costume d’epoca, teatro e rievocazione della Cena Pasquale Ebraica celebrata da Gesù e dagli apostoli. Distribuisce, inoltre, buste di spesa alimentare ad un certo numero di famiglie particolarmente bisognose.

 

NOTA DEGLI ASSISTENTI SPIRITUALI: In questo Gruppo di Preghiera si fa grande esperienza della Misericordia di Dio, soprattutto attraverso il sacramento della Penitenza. Ogni fine mese, infatti, sono circa un centinaio di persone che si confessano. Un’altra caratteristica è l’amicizia che lega il Direttivo. Non manca la presenza di tanti ammalati che trovano nel gruppo un punto di riferimento e calore umano.